Luca Gargano

Nomade tra i barili

Un racconto straordinario attraverso il tempo e lo spazio, sulle tracce del signore indiscusso dei Caraibi: il rum.
È l’avventura unica delle scoperte e delle selezioni di Luca Gargano, il genovese che ha segnato tappe decisive nella storia di questo distillato, portando i palati più esigenti d’Europa e del mondo a conoscere non solo il rum d’eccellenza, ma l’anima stessa di una cultura, il cuore pulsante di un universo fatto di gusto e rispetto della natura, di musica e lavoro nei campi, di distillerie uniche e persone eccezionali, di convivialità e piacere di vivere.
Dagli anni Settanta al futuro prossimo; da Cuba agli angoli più irraggiungibili delle isole caraibiche, passando per gli incontri con le persone più diverse, inclusi Fidel Castro, Gérard Depardieu o Niki Lauda, la parabola di una passione che ha portato Luca Gargano a conquistare un successo dopo l’altro, un rum dopo l’altro, unendo passato e futuro in una danza senza tempo.

Luca Gargano
è nato e vive a Genova, dove è alla guida della Velier, la più grande società italiana indipendente d’importazione alcolici. Imprenditore d’avanguardia e massimo conoscitore di distillati nel mondo, nel 2014 è stato eletto “Mejor experto del ron” dagli stessi produttori e, nel 2016, la giuria del Golden Rum Barrel Awards, a Londra, lo ha nominato “Best Rum Influencer of the Year”.
Padre delle selezioni Demerara, scopritore del Caroni a Trinidad e dei Clairin haitiani, ha ideato numerosi progetti innovativi e rivoluzionari non solo nel mondo del rum.
Come autore, ha pubblicato Atlas du rhum, edito in Francia nel 2014 da Flammarion e considerato dagli esperti una vera e propria “Bibbia del rum”, con cui ha vinto il Gran Prix du Livre Spirit 2014, e il volume fotografico Africa. Where life is still legal, che racconta dieci anni di suoi viaggi nel cuore deell’Africa rurale (Edizioni Velier, 2017).

Formato: 14x22 cm - copertina morbida
Pagine: 288
Prezzo di copertina: 15,00
ISBN: 978-88-87273-05-2